Come risolvere il codice di errore 0x8007007f su PC Windows



Aggiornato 2022 di agosto: smetti di ricevere messaggi di errore e rallenta il tuo sistema con il nostro strumento di ottimizzazione. Scaricalo ora su questo link
  1. Scaricare e installare lo strumento di riparazione qui.
  2. Lascia che scansioni il tuo computer.
  3. Lo strumento sarà quindi ripara il tuo computer.

Windows 11 è finalmente disponibile e gli utenti Windows si stanno affrettando a provare l'ultimo sistema operativo di Microsoft. Mentre molti utenti hanno eseguito correttamente l'aggiornamento a Windows 11, altri hanno segnalato un errore 0x8007007f durante l'aggiornamento con l'installazione guidata di Windows 11.

Gli errori sono relativamente comuni durante un importante aggiornamento di Windows, quindi non dovresti preoccuparti eccessivamente dell'errore di aggiornamento di Windows 11. Continua a leggere per scoprire cosa significa questo errore, come risolverlo e come eseguire l'aggiornamento a Windows 11.

Che cos'è il codice di errore 0x8007007f?

Questo codice di errore viene visualizzato solo negli utenti che hanno provato a utilizzare la procedura guidata di installazione di Windows 11. Il codice di errore non consente all'utente di eseguire correttamente l'aggiornamento a Windows 11.

Gli utenti hanno segnalato che quando si utilizza la procedura guidata di installazione, il processo di aggiornamento si interrompe per circa il 70% dei dati. Dopo un po', viene visualizzato un messaggio "Qualcosa è andato storto", seguito da un altro testo: "Riprova e, se non funziona, contatta il supporto Microsoft per assistenza. Codice di errore 0x8007007f”.

Quali sono le cause del codice di errore 0x8007007f?

Prima di discutere le soluzioni per correggere questo errore, proviamo a capire le cause e gli scenari che possono causarlo. Ecco alcune delle possibili cause di questo errore:

  • Non c'è abbastanza spazio sul disco: Il motivo per cui potresti riscontrare il codice di errore specificato è che non hai abbastanza spazio libero sul disco di sistema. Il disco di sistema è dove è installato Windows e, ovviamente, è lì che è installato Windows 11. Se lo spazio su disco è insufficiente, viene visualizzato il codice di errore ed è necessario liberare spazio.
  • Driver GPU obsoleti: In alcuni casi, il problema può verificarsi se nel sistema sono installati driver grafici obsoleti.
  • File di sistema danneggiati: Un altro motivo per il codice di errore di cui sopra potrebbe essere file di sistema danneggiati sul tuo computer.
  • Permessi insufficienti: Se si esegue la procedura guidata di installazione di Windows 11 senza diritti di amministratore, potrebbe verificarsi anche il problema. Ciò può verificarsi quando un servizio o un'applicazione di terze parti interferisce con il processo di installazione.

Come risolvere il codice di errore 0x8007007f

Eseguire una scansione SFC

SFC-comando

Il Controllo file di sistema di Microsoft è uno strumento utile che può aiutarti a riparare i file corrotti sul tuo computer Windows 10. In caso di problemi con il PC, eseguire una scansione SFC potrebbe aiutare a risolvere il problema. Ecco come farlo:

  1. Digita "Prompt dei comandi" nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni e seleziona l'app "Prompt dei comandi" dai risultati.
  2. Nella finestra del prompt dei comandi, digita "sfc /scannow" e premi Invio.
  3. La scansione richiederà alcuni minuti per essere completata. Al termine, riavvia il PC e verifica se il problema è stato risolto.

Se hai ancora problemi con il tuo PC dopo aver eseguito una scansione SFC, puoi provare a eseguire una scansione DISM. Per ulteriori informazioni su come eseguire questa operazione, consulta la pagina di supporto di Microsoft.

Usa una scansione DISM

Questo strumento può essere utilizzato per riparare e risolvere una serie di problemi diversi con il tuo sistema ed è importante sapere come usarlo. Ecco i passaggi che devi seguire:

  1. Innanzitutto, devi aprire il prompt dei comandi come amministratore. Per fare ciò, cerca "Prompt dei comandi" nel menu Start, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sul risultato e seleziona "Esegui come amministratore".
  2. Una volta aperto il prompt dei comandi, digita il seguente comando e premi Invio: Dism /Online /Cleanup-Image /ScanHealth
  3. Questo eseguirà la scansione del tuo sistema per eventuali problemi che potrebbero causare problemi. Se non vengono rilevati errori, è possibile procedere al passaggio successivo. Se vengono rilevati errori, dovrai correggerli prima di continuare.
  4. Per risolvere effettivamente i problemi riscontrati nel passaggio precedente, è necessario eseguire il comando seguente: Dism /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth
  5. Al termine dell'esecuzione, è necessario riavviare il sistema e quindi verificare se il problema è stato risolto.

Se i problemi persistono, puoi provare a eseguire nuovamente la procedura guidata di installazione di Windows 11. Se ciò non funziona, potrebbe essere necessario contattare il supporto Microsoft per ulteriore assistenza.



Aggiornamento agosto 2022:

Ora puoi prevenire i problemi del PC utilizzando questo strumento, ad esempio proteggendoti dalla perdita di file e dal malware. Inoltre è un ottimo modo per ottimizzare il computer per le massime prestazioni. Il programma corregge facilmente gli errori comuni che potrebbero verificarsi sui sistemi Windows, senza bisogno di ore di risoluzione dei problemi quando hai la soluzione perfetta a portata di mano:

  • Passo 1: Scarica PC Repair & Optimizer Tool (Windows 10, 8, 7, XP, Vista - Certificato Microsoft Gold).
  • Passaggio 2: fare clic su "Avvio scansione"Per trovare problemi di registro di Windows che potrebbero causare problemi al PC.
  • Passaggio 3: fare clic su "Ripara tutto"Per risolvere tutti i problemi.

scaricare



Aggiorna driver grafico

  1. Scarica i driver più recenti dal sito Web del produttore. Avrai bisogno di sapere quale modello di scheda grafica hai, in modo da poter scaricare i driver corretti. Per farlo su un computer Windows 10, apri Gestione dispositivi e cerca in Schede video. Il nome del modello verrà elencato accanto alla parola "Intel". Se vedi più di un adattatore elencato, significa che sul tuo computer sono installate più schede grafiche. Ripetere questa procedura per ogni carta.
  2. Disinstalla i driver correnti. Dopo aver scaricato i nuovi driver, dovrai disinstallare quelli vecchi. Ancora una volta, apri Gestione dispositivi ed espandi Schede video. Fare clic con il pulsante destro del mouse su ciascun adattatore e selezionare "Disinstalla". Conferma che desideri disinstallare i driver quando richiesto facendo clic su "OK".
  3. Installa i nuovi driver. Ora che i vecchi driver sono stati disinstallati, puoi installare quelli nuovi. Fare doppio clic su ciascun file del driver scaricato e seguire le istruzioni visualizzate. Se ti viene chiesto di riavviare il computer, fallo.
  4. Riavvia il computer. Dopo aver installato i nuovi driver, sarà necessario riavviare il PC per rendere effettive le modifiche. Una volta riavviato, controlla se il problema è stato risolto.

Disabilita i programmi antivirus di terze parti

Windows 10 offre una protezione integrata contro il malware. Ma a volte è necessario disinstallare un programma antivirus, sia perché si desidera passare a un altro, sia perché il programma interferisce con qualcos'altro sul computer. Ecco come farlo:

  1. Innanzitutto, apri il Pannello di controllo. Puoi farlo cercandolo nel menu Start o premendo il tasto Windows + R e digitando "pannello di controllo" nella finestra di dialogo Esegui.
  2. Quindi, vai su Programmi e funzionalità. In Programmi e funzionalità, dovresti vedere un elenco di tutti i programmi installati sul tuo computer. Trova il tuo programma antivirus nell'elenco e selezionalo.
  3. Infine, fai clic sul pulsante Disinstalla. Verrà visualizzata una procedura guidata che ti guiderà attraverso il processo di disinstallazione. Segui semplicemente le istruzioni e il tuo programma antivirus verrà disinstallato.

Esegui la procedura guidata di installazione di Windows 11 come amministratore

Se devi eseguire la procedura guidata di installazione di Windows 11 come amministratore, devi seguire alcuni semplici passaggi.

  1. Innanzitutto, apri il Pannello di controllo e fai clic sull'icona "Account utente".
  2. Quindi, fai clic sul collegamento "Modifica impostazioni di controllo dell'account utente".
  3. Quindi, sposta il cursore sulla posizione "Non notificare mai" e fai clic sul pulsante "OK".
  4. Una volta fatto, riavvia il computer.
  5. Dopo il riavvio del computer, fare doppio clic sul file "Windows11Setup.exe" per avviare la procedura guidata di installazione.
  6. Quando richiesto, inserisci il nome utente e la password dell'amministratore.
  7. Infine, segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo di configurazione.

Seguendo questi passaggi, sarai in grado di eseguire l'installazione guidata di Windows 11 come amministratore senza problemi.



Suggerimento esperto: Questo strumento di riparazione esegue la scansione dei repository e sostituisce i file corrotti o mancanti se nessuno di questi metodi ha funzionato. Funziona bene nella maggior parte dei casi in cui il problema è dovuto alla corruzione del sistema. Questo strumento ottimizzerà anche il tuo sistema per massimizzare le prestazioni. Può essere scaricato da Cliccando qui

DOMANDE FREQUENTI

Il codice di errore 0x8007007f è un errore che può verificarsi quando si tenta di installare o eseguire l'aggiornamento al sistema operativo Windows 11. L'errore può verificarsi anche quando si tenta di eseguire la procedura guidata di installazione di Windows 11.

Ci sono alcune cose diverse che possono causare il codice di errore 0x8007007f. Una delle cause più comuni è un conflitto con un programma antivirus. Un'altra causa comune sono i driver obsoleti o corrotti.

Esistono diversi modi per correggere il codice di errore 0x8007007f. Un modo è disinstallare il programma antivirus e quindi installare i nuovi driver. Un altro modo è disabilitare il programma antivirus e quindi eseguire la procedura guidata di installazione di Windows 11 come amministratore.