Come riparare l'errore 0xc000000f all'avvio di Windows

Ultimo aggiornamento il 27 luglio 2022



Aggiornato il mese di settembre 2022: smetti di ricevere messaggi di errore e rallenta il tuo sistema con il nostro strumento di ottimizzazione. Scaricalo ora su questo link
  1. Scaricare e installare lo strumento di riparazione qui.
  2. Lascia che scansioni il tuo computer.
  3. Lo strumento sarà quindi ripara il tuo computer.

 

Ci sono molte ragioni per cui il tuo computer potrebbe smettere di funzionare correttamente. Alcune cause comuni includono infezioni da malware, problemi hardware, sbalzi di tensione, surriscaldamento e persino problemi software. Se hai problemi ad avviare il tuo computer, è probabilmente a causa di uno di questi problemi. Tuttavia, correggere l'errore di avvio di Windows 0xC000000F è in genere piuttosto semplice. Ecco cosa dovrai fare:

Passaggio 1: riavvia il computer

Quando riavvii il computer, tieni premuto il tasto Maiusc durante l'avvio. In questo modo potrai scegliere se utilizzare la modalità provvisoria o la modalità normale. Saprai di essere stato avviato correttamente in modalità provvisoria se vedi una schermata nera con un logo Microsoft bianco nel mezzo.

Passaggio 2: verificare la presenza di problemi hardware

Se ritieni che il tuo computer possa avere un problema hardware, consulta la nostra guida su Come risolvere un crash del disco rigido e conservare tutti i tuoi dati. Inoltre, assicurati che il tuo disco rigido sia pulito. Puoi farlo aprendo Pulizia disco e selezionando "Pulisci file di sistema".

Passaggio 3: aggiornare i driver

Puoi aggiornare i driver manualmente, ma a volte aggiornarli automaticamente può aiutare a risolvere alcuni problemi. Per fare ciò, apri Gestione dispositivi e cerca tutti i dispositivi che non sono elencati. Fare clic con il pulsante destro del mouse su ciascun dispositivo e selezionare Proprietà. Quindi, vai alla scheda Driver e trova il numero di versione del driver. Fare clic sul pulsante Download accanto al numero di versione del driver e seguire le istruzioni.

 

Come posso correggere l'errore di avvio di Windows 0xc000000f?

Windows 10 è ancora uno dei sistemi operativi più popolari in circolazione, ma presenta alcuni problemi. Uno di questi problemi è il temuto codice di errore "0xC000000F". Questo errore si verifica in genere a causa di un guasto hardware, ad esempio un disco rigido o un modulo RAM difettosi. Fortunatamente, non è necessario pagare centinaia di dollari per sostituire la scheda madre solo per risolvere questo problema. Puoi ripararlo facilmente da solo, senza nemmeno dover acquistare un pezzo di ricambio. Ecco i passaggi coinvolti nella riparazione di questo problema.

1. Assicurati di aver eseguito il backup di tutto ciò che è importante sul tuo PC. Se qualcosa va storto durante il processo, perderai i dati.

2. Spegnere completamente il sistema. Quindi scollega tutte le periferiche, inclusi monitor, tastiere, mouse, stampanti, ecc.

3. Scollegare il cavo di alimentazione dal dispositivo.

4. Rimuovere la custodia del PC e scollegare la batteria.

5. Capovolgere il PC e scuoterlo delicatamente. Questo aiuta a rimuovere le particelle di polvere bloccate all'interno delle ventole.

6. Ora svita le viti che fissano la scheda madre al telaio. Fare attenzione a non danneggiare la scheda stessa.

2. Riparare BOOTMGR utilizzando un'unità USB avviabile

Bootmgr è un file situato nella directory di Windows che contiene informazioni sul sistema operativo e sui driver necessari per avviare il computer. Se non riesci ad accedere al desktop, potrebbe essere perché manca Bootmgr. Per risolvere questo problema, attenersi alla seguente procedura:

1. Inserisci un'unità flash USB avviabile nel computer.

2. Aprire Gestione disco. Puoi farlo premendo i tasti Win+R insieme e digitando diskmgmt.msc.

3. Individuare la partizione in cui è installato Windows. Fare clic con il tasto destro sulla partizione e selezionare "Ripara". Questo aprirà l'utilità di configurazione del sistema. Fare clic su "Riparazione all'avvio", quindi premere Avanti.

4. Seguire le istruzioni sullo schermo per continuare a riparare i file di avvio. Una volta completato, riavvia il computer.

5. Dopo il riavvio, accedi al tuo account.

3. Controlla i cavi dati

Scollegare tutti i cavi dati HDD (se presenti) prima di ricollegarli. Annotare tutte le impostazioni del BIOS correnti. Per controllare l'ordine di avvio, premi il tasto F2 durante l'avvio del PC. Il tuo computer potrebbe avere problemi a causa di un problema con il suo hardware; prova a modificare alcune impostazioni per risolverlo. Questo ti aiuterà a risolvere il problema più velocemente.

4. Ripristinare le precedenti impostazioni del BIOS

Se hai problemi ad entrare in Windows 10, ci sono diverse cose che puoi fare per risolverlo. Una di queste cose è ripristinare le impostazioni originali del BIOS. Questo articolo spiega come farlo.

 

Oltre a utilizzare il "Startup Repair"Sul disco di installazione per correggere l'errore, è anche possibile ricreare manualmente il file di dati BCD.

 



Aggiornamento settembre 2022:

Ora puoi prevenire i problemi del PC utilizzando questo strumento, ad esempio proteggendoti dalla perdita di file e dal malware. Inoltre è un ottimo modo per ottimizzare il computer per le massime prestazioni. Il programma corregge facilmente gli errori comuni che potrebbero verificarsi sui sistemi Windows, senza bisogno di ore di risoluzione dei problemi quando hai la soluzione perfetta a portata di mano:

  • Passo 1: Scarica PC Repair & Optimizer Tool (Windows 10, 8, 7, XP, Vista - Certificato Microsoft Gold).
  • Passaggio 2: fare clic su "Avvio scansione"Per trovare problemi di registro di Windows che potrebbero causare problemi al PC.
  • Passaggio 3: fare clic su "Ripara tutto"Per risolvere tutti i problemi.

scaricare



Rimuovi dispositivo hardware periferico

L'hardware periferico danneggiato può causare errori 0xc000000f in Windows 10. È possibile eliminare il dispositivo per correggere l'errore. Segui questi passi:

Passo 1 Rimuovi tutti i dispositivi collegati al tuo computer (eccetto tastiera e mouse).

Passo 2 Rimuovere tutti i CD, USB e DVD dalle rispettive porte.

Passo 3 Riavvia il computer per vedere se si avvia normalmente.

Usa la riparazione all'avvio per riparare BOOTMGR.

strumento di riparazione di avvio

5. Provare a ricostruire manualmente il file di dati BCD

Se riscontri problemi con l'avvio di nuovo in Windows 10, prova a ricostruire manualmente il file Boot Configuration Data (noto anche come BCD). Troverai le istruzioni su come farlo qui.

Il seguente video spiega cosa devi sapere sulla riparazione manuale del file BCD.

DOMANDE FREQUENTI

Un file BCD è una parte cruciale di un computer Windows. Questo articolo spiega come recuperarne uno danneggiato.

I vecchi cavi dati possono causare problemi di avvio

Se utilizzi una versione precedente di Windows, potrebbero essere presenti vecchi cavi dati all'interno del tuo computer. Questi cavi collegano dispositivi USB come tastiere, mouse, stampanti e dischi rigidi esterni alla scheda madre. Se questi cavi non vengono scollegati correttamente, potrebbero causare un problema durante l'avvio. Ad esempio, se colleghi un mouse durante il caricamento di Windows, non funzionerà perché il sistema operativo deve leggere le informazioni sul dispositivo.

Esistono due modi per riparare un file BCD danneggiato

Il modo più semplice per riparare un file BCD corrotto è ripristinarlo dal backup. Troverai le istruzioni per farlo qui. Tuttavia, se non disponi di un backup recente, puoi provare a sostituire il file. Ecco come farlo:

1. Spegni il computer.

2. Rimuovere il cavo di alimentazione dal retro della custodia.



Suggerimento esperto: Questo strumento di riparazione esegue la scansione dei repository e sostituisce i file corrotti o mancanti se nessuno di questi metodi ha funzionato. Funziona bene nella maggior parte dei casi in cui il problema è dovuto alla corruzione del sistema. Questo strumento ottimizzerà anche il tuo sistema per massimizzare le prestazioni. Può essere scaricato da Cliccando qui